Scatole delle meraviglie e cataloghi sentimentali

Milano

3 dicembre
sabato 3 dicembre
9.30-13.00; 14.00-18.30

 a Milano
presso l'Associazione Fluidoflusso,
via Melchiorre Gioia, 41- 20124 Milano

Contatti
Info@emmiscare.org

Condividi



o copia e incolla l'url della pagina:

Scatole delle meraviglie e cataloghi sentimentali

”I giornali parlano di tutto, tranne che del giornaliero.(…)Quello che succede veramente, quello che viviamo, il resto, tutto il resto, dov’è? Quello che succede ogni giorno, il banale, il quotidiano, l’evidente, il comune, l’ordinario, l’infra-ordinario, il rumore di fondo, l’abituale, in che modo renderne conto, in che modo interrogarlo, in che modo descriverlo?"
(Georges Perec, L’infra-ordinario, Bollati Boringhieri, 1994)

Il laboratorio prova a rispondere alla domanda di Perec a partire dalla condivisione di alcune scatole delle meraviglie e cataloghi sentimentali per riflettere su cosa contribuisca a connotarli come tali. Cosa permette di “qualificare” un oggetto come meraviglioso?
Come catalogare un sentimento?
Che ruolo gioca il tempo, lo spazio, la relazione in tutto ciò?

I partecipanti saranno invitati a partecipare ad attività finalizzate a valorizzare la poetica delle cose banali; ciascuno potrà usare il frutto della giornata di lavoro per motivi personali o spenderlo nel prorio ruolo professionale (in particolar nell'ambito di servizi alla persona, educativi, sociali, culturali, sanitari).

La pedagogista Francesca Romana Grasso presentarà alcune sue esperienze sulle Scatole delle meraviglie e sui cataloghi sentimentali nei nidi, nelle comunità, nei centridiurni, in consultorio, in biblioteca e alcune considerazioni maturate in collaborazione con colleghi che insieme a lei le sperimentano in contesti diversi.

€ 90,00

privacy policy | cookies policy | cookies manager