Libri di stoffa, cartonati, libri-gioco, prelibri

Milano

13 nov; 4\18 dic 2017
13 novembre; 4 e 18 dicembre 2017, dalle 9.30 alle 13.00

 a Milano
Libreria Tiritera, via Giuseppe Govone 30, Milano

Contatti
libreriatiritera@gmail.com - mobile +349 958 2544

Condividi



o copia e incolla l'url della pagina:

Libri di stoffa, cartonati, libri-gioco, prelibri

La maggior parte dei libri di stoffa non esprime coerenza rispetto alle competenze possedute dal target dichiarato. Perché? Ne analizzeremo alcuni per capire e nomineremo dei criteri per valutarne la qualità.

I libri cartonati pongono in essere una domanda: sarà poi proprio vero che per definizione si rivolgono ai piccolissimi? Sempre?  Ne analizziamo di belli e di brutti.
Libri gioco di varie tipologie saranno presenti per varie fasce di età: in gran numero quelli con i buchi e finestrelle, debitori alla lezione di Loredana Farina e alla sua epica impresa operata in casa La Coccinella.
Dei Prelibri di Munari analizzeremo il progetto, con riferimenti alle conoscenze pedagogiche offerte da Maria Montessori, Emmi Pikler ed Elinor Goldschmied.

Il corso fa parte del corso annuale LETTURE VISIVE, CONTAMINAZIONI LETTERARIE organizzato dall’Associazione Edufrog APS in collaborazione con libreria Tiritera

A chi si rivolge: chiunque si occupi di infanzia e letteratura a titolo personale, professionale, di studio e ricerca
Quota di iscrizione: € 150,00

Docenti: Francesca Romana Grasso

Francesca Romana Grasso
Pedagogista, dottore di Ricerca in Scienze dell’educazione, studiosa di Letteratura per l’infanzia si occupa di promozione della lettura e formazione professionale di bibliotecari, insegnanti, educatori.
Collabora con riviste e blog di settore. Presidente dell’associazione Edufrog aps.
Ideatrice e organizzatrice di eventi e iniziative culturali quali il Festival per l’infanzia e le famiglie Family care (Brescia); il concorso internazionale Illustrazioni in movimento; Liberabimbi, gruppo di lettori volontari in pediatria (Arezzo); Leggiamo insieme? (Buscate); ha scritto a quattro mani con Alice Gregori un Manifesto di Alleanze educative e di cura.
privacy policy | cookies policy | cookies manager